All'”Anna Frank” si lavora anche con le mani..

Print Friendly, PDF & Email

 

I bambini di classe terza dell’ “Anna Frank”, su indicazione dell’insegnante Elisabetta Nardi,  hanno realizzato dei divertenti lavoretti con i materiali più disparati:

con la carta hanno costruito simpatiche casette, imponenti castelli  e grandi supermercati;

con le molette di legno del bucato delicate ballerine e simpatici coniglietti;

con il cartone dei rotoli di carta igienica una famiglia di gattini…

il tutto ha permesso ai bambini di scatenare la fantasia, di esercitare le abilità oculo-manuali,  di imparare a conoscere i materiali più comuni ed il loro utilizzo.

Inoltre, i bambini si sono esercitati a disegnare, colorare, ritagliare, misurare e valutare a calcolare il tempo impiegato per ciascuna attività.

In tal modo hanno compreso, che realizzare un oggetto richiede tempi e costi e … anche tanto lavoro!

L’attività è risultata piacevole e divertente.