Festa del 1 maggio: l’importanza del lavoro, i mestieri legati all’Opera lirica

Print Friendly, PDF & Email

Il giorno 1 maggio 2018, in piazza a Pollenza, le classi II A e II B  del plesso “Anna Frank” hanno partecipato alle celebrazioni previste per la Giornata del Lavoro, declinando il tema sui mestieri dell’Opera, ponendo attenzione a coloro che contribuiscono alla realizzazione di questi complessi e affascinanti spettacoli.

Il progetto di musica è stato condotto nelle classi dalla sig.ra Lucia Rosa, profonda conoscitrice della materia e animatrice dell’Associazione “Amici dello Sferisterio”. Dopo il discorso del Sindaco e dell’Assessore, l’intervento della banda cittadina e del Dirigente Scolastico, il baritono locale Gianluca insieme  ha allietato i presenti con l’aria “Come Paride vezzoso” tratta dall’opera “Elisir d’Amore” di Gaetano Donizetti.

I bambini presenti hanno accompagnato il maestro nel canto e recitato due filastrocche di Gianni Rodari sull’odore e il colore dei mestieri.